Libertà e dialettica nell'alto Medioevo. Da Agostino ad Anselmo