Il saggio illustra il ruolo che la figura e l'opera di Virgilio hanno rivestito nel panorama culturale altomedievale. Nello specifico, viene valutato tanto il valore assegnato, dagli intellettuali dei secoli in oggetto, allo stile virgiliano, da sempre modello di correttezza ed eleganza, quanto la collocazione che, in un sistema di valori cristiano, poteva essere assegnato a un poeta che, per quanto nobile, restava pagano

L’auctoritas virgiliana nella speculazione altomedievale

BISOGNO, Armando
2015

Abstract

Il saggio illustra il ruolo che la figura e l'opera di Virgilio hanno rivestito nel panorama culturale altomedievale. Nello specifico, viene valutato tanto il valore assegnato, dagli intellettuali dei secoli in oggetto, allo stile virgiliano, da sempre modello di correttezza ed eleganza, quanto la collocazione che, in un sistema di valori cristiano, poteva essere assegnato a un poeta che, per quanto nobile, restava pagano
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4682176
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact