Se si presta attenzione alla specificità della materia umana legata ai lunghi cicli della storia, si può comprendere come il concetto stesso di tempo non può assolutamente riferirsi in maniera identica alla natura. In questo contributo si pone sotto osservazione ll moderno senso comune del tempo, il quale appare orientato, nella sua attività pratica, dalle astrazioni di tempo e di spazio.

Il TEMPO che muore

TORTORA, Alfonso
2017

Abstract

Se si presta attenzione alla specificità della materia umana legata ai lunghi cicli della storia, si può comprendere come il concetto stesso di tempo non può assolutamente riferirsi in maniera identica alla natura. In questo contributo si pone sotto osservazione ll moderno senso comune del tempo, il quale appare orientato, nella sua attività pratica, dalle astrazioni di tempo e di spazio.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4682294
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact