De Simone, Raimondi, Migliaccio, tre stampatori che riuscirono a sopravvivere alle profondi mutamenti e alle innumerevoli fratture tra ottocento e novecento. Si analizzano le dinamiche, spesso differenti, che permisero loro di sopravvivere ai mutamenti del tempo

L'editoria napoletana e le trasformazioni del secolo XIX. Esperienze a confronto: Migliaccio, Raimondi, De Simone

NAPOLI, Maria Consiglia;
2016-01-01

Abstract

De Simone, Raimondi, Migliaccio, tre stampatori che riuscirono a sopravvivere alle profondi mutamenti e alle innumerevoli fratture tra ottocento e novecento. Si analizzano le dinamiche, spesso differenti, che permisero loro di sopravvivere ai mutamenti del tempo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
L’ editoria napoletana e le trasformazioni del secolo xix.pdf

non disponibili

Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 298.73 kB
Formato Adobe PDF
298.73 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/4683485
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact