The monitoring of pavement distress takes a key role with respect to functionality of a road structure, which is necessary to schedule maintenance works, optimizing the available resources, influencing in a substantial way the safety of users and the infrastructure. The aim of this work is the analysis and the three-dimensional reconstruction of the paved surface making use of innovative technologies of measure and computation, in order to obtain a complete and accurate data sets. With the evolving LiDAR (Light Detection And Ranging) technologies it is possible to obtain very dense point clouds, that allow to build an accurate geometrical model of the road surface. The experimentation concerned a 100 meter long road segment whose surface has been surveyed by means a Terrestrial Laser Scanners (time-of-flight) and a UAV (Unmanned Aerial vehicle) to analyze their performances and compare the results in a test case. Collected data have been interpolated to obtain a numerical model of the road surface on which the irregularities have been measured, implementing relevant algorithms in the Matlab environment.

Il monitoraggio delle caratteristiche della pavimentazione assume un ruolo chiave per la funzionalità di una infrastruttura stradale ed è strumento di indagine necessario per pianificare i lavori di manutenzione. La quantificazione delle diverse tipologie di degrado comporta tradizionalmente complesse attività pratiche e di elaborazione dei dati talvolta inefficienti e rischiose in quanto interferiscono con il traffico stradale. Lo scopo di questo lavoro è l'analisi e la ricostruzione tridimensionale della superficie pavimentata utilizzando tecnologie innovative di rilievo e calcolo, al fine di ottenere un set completo e accurato di dati da analizzare. La sperimentazione ha riguardato un segmento di strada urbana lungo 100 metri, la cui superficie è stata rilevata con due tecniche differenti. È stato effettuato un volo fotogrammetrico nadirale per mezzo di un UAV (Unmanned Aerial vehicle) e a distanza di pochi giorni è stato fatto un rilievo con un LST (Laser Scanner Terrestre) a tempo di volo. I dati acquisiti sono stati interpolati su grigliato per ottenere un modello numerico della superficie stradale su cui sono state misurate le irregolarità, implementando algoritmi in ambiente Matlab. Infine sono stati confrontati i risultati finali.

Caratterizzazione della superficie stradale mediante tecniche integrate di rilievo

Alessandro Di Benedetto;Margherita Fiani
2017

Abstract

Il monitoraggio delle caratteristiche della pavimentazione assume un ruolo chiave per la funzionalità di una infrastruttura stradale ed è strumento di indagine necessario per pianificare i lavori di manutenzione. La quantificazione delle diverse tipologie di degrado comporta tradizionalmente complesse attività pratiche e di elaborazione dei dati talvolta inefficienti e rischiose in quanto interferiscono con il traffico stradale. Lo scopo di questo lavoro è l'analisi e la ricostruzione tridimensionale della superficie pavimentata utilizzando tecnologie innovative di rilievo e calcolo, al fine di ottenere un set completo e accurato di dati da analizzare. La sperimentazione ha riguardato un segmento di strada urbana lungo 100 metri, la cui superficie è stata rilevata con due tecniche differenti. È stato effettuato un volo fotogrammetrico nadirale per mezzo di un UAV (Unmanned Aerial vehicle) e a distanza di pochi giorni è stato fatto un rilievo con un LST (Laser Scanner Terrestre) a tempo di volo. I dati acquisiti sono stati interpolati su grigliato per ottenere un modello numerico della superficie stradale su cui sono state misurate le irregolarità, implementando algoritmi in ambiente Matlab. Infine sono stati confrontati i risultati finali.
978-88-941232-8-9
The monitoring of pavement distress takes a key role with respect to functionality of a road structure, which is necessary to schedule maintenance works, optimizing the available resources, influencing in a substantial way the safety of users and the infrastructure. The aim of this work is the analysis and the three-dimensional reconstruction of the paved surface making use of innovative technologies of measure and computation, in order to obtain a complete and accurate data sets. With the evolving LiDAR (Light Detection And Ranging) technologies it is possible to obtain very dense point clouds, that allow to build an accurate geometrical model of the road surface. The experimentation concerned a 100 meter long road segment whose surface has been surveyed by means a Terrestrial Laser Scanners (time-of-flight) and a UAV (Unmanned Aerial vehicle) to analyze their performances and compare the results in a test case. Collected data have been interpolated to obtain a numerical model of the road surface on which the irregularities have been measured, implementing relevant algorithms in the Matlab environment.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4707659
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact