Introduzione. La capacità di adottare strategie efficaci di regolazione emozionale è considerata un aspetto fondamentale per l’adattamento, il funzionamento sociale e il benessere psicologico degli individui. Nessuna modalità di regolazione è adattiva di per sé, ma la sua funzionalità è legata agli scopi personali e al contesto in cui si manifestano determinate risposte emotive. Ciò vale in modo particolare per la soppressione espressiva delle emozioni. L’obiettivo di questo studio era esaminare le differenze di età nell’utilizzo di questa strategia. Metodo. Per raggiungere l’obiettivo è stata condotta una rassegna qualitativa e sistematica con meta-analisi della letteratura disponibile. Risultati. Sono state condotte diverse meta-analisi. Nonostante l'analisi di altri potenziali moderatori, come gli effetti di genere e le misure utilizzate per valutare l'uso della strategia, nel presente studio abbiamo indagato anche i fattori contestuali come potenziali moderatori delle differenze legate all'età nell'uso della soppressione delle emozioni. Nel complesso, non abbiamo riscontrato differenze statisticamente significative legate all'età nell'uso della soppressione espressiva. I risultati sono caratterizzati da una significativa eterogeneità. Infine, dal metodo trim and fill e dal calcolo del fail safe N non emerse indicazioni di publication bias. Conclusioni. A partire dai risultati delle meta-analisi e della rassegna qualitativa vengono suggerite linee di ricerca future.

BENESSERE E SOPPRESSIONE ESPRESSIVA NEL CICLO DI VITA: UNA RASSEGNA

Gorrese Anna
2019-01-01

Abstract

Introduzione. La capacità di adottare strategie efficaci di regolazione emozionale è considerata un aspetto fondamentale per l’adattamento, il funzionamento sociale e il benessere psicologico degli individui. Nessuna modalità di regolazione è adattiva di per sé, ma la sua funzionalità è legata agli scopi personali e al contesto in cui si manifestano determinate risposte emotive. Ciò vale in modo particolare per la soppressione espressiva delle emozioni. L’obiettivo di questo studio era esaminare le differenze di età nell’utilizzo di questa strategia. Metodo. Per raggiungere l’obiettivo è stata condotta una rassegna qualitativa e sistematica con meta-analisi della letteratura disponibile. Risultati. Sono state condotte diverse meta-analisi. Nonostante l'analisi di altri potenziali moderatori, come gli effetti di genere e le misure utilizzate per valutare l'uso della strategia, nel presente studio abbiamo indagato anche i fattori contestuali come potenziali moderatori delle differenze legate all'età nell'uso della soppressione delle emozioni. Nel complesso, non abbiamo riscontrato differenze statisticamente significative legate all'età nell'uso della soppressione espressiva. I risultati sono caratterizzati da una significativa eterogeneità. Infine, dal metodo trim and fill e dal calcolo del fail safe N non emerse indicazioni di publication bias. Conclusioni. A partire dai risultati delle meta-analisi e della rassegna qualitativa vengono suggerite linee di ricerca future.
978-88-6335-188-0
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/4726252
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact