La vendita di universalità di mobili: regole circolatorie