Giovani, solidarietà e reti sociali in zone vulnerabili del Sud in tempo di Covid