I'son fatta da Dio, sua mercé tale,/che la vostra miseria non mi tange,/ né fiamma d'esto incendio non m'assale