Questo volume nasce da una ricerca durata sette anni (cinque dedicati alla raccolta dei dati, con un totale di 6.500 questionari somministrati e analizzati, e due alla stesura dei saggi di analisi dei risultati) che ha coinvolto Italia e Argentina. Grazie alla decisione di procedere all’indagine senza sovvenzioni pubbliche o private, e dunque grazie al lavoro volontario e appassionato del direttore della ricerca e dei suoi colleghi e allievi, il questionario alla base dell’indagine è stato concepito, contrariamente all’uso invalso, senza che vi fossero teorie prefabbricate da “verificare”, ma solo due argomenti generali, capaci di coinvolgere e interessare gli intervistati: l’identità, intesa nel senso più ampio, e la natura. Da qui il titolo della ricerca, e dunque di questo libro. Con lo stesso spirito di rigore scientifico, le interviste sono state svolte esclusivamente in presenza, una modalità di lavoro certamente più lenta e faticosa ma superiore per qualità e attendibilità delle risposte. Il risultato è un testo unico per concezione, approccio e libertà di ricerca scientifica. Il contributo specifico "Radicamento territoriale e orientamento valoriale: uno studio comparato tra Italia e Argentina" focalizza l'interesse conoscitivo sulle dimensioni dell'appartenenza e della sfera valoriale di riferimento per i campioni dei due paesi osservati.

Radicamento territoriale e orientamento valoriale: uno studio comparato tra Italia e Argentina

Stefania Leone;Marco Palmieri;
2020

Abstract

Questo volume nasce da una ricerca durata sette anni (cinque dedicati alla raccolta dei dati, con un totale di 6.500 questionari somministrati e analizzati, e due alla stesura dei saggi di analisi dei risultati) che ha coinvolto Italia e Argentina. Grazie alla decisione di procedere all’indagine senza sovvenzioni pubbliche o private, e dunque grazie al lavoro volontario e appassionato del direttore della ricerca e dei suoi colleghi e allievi, il questionario alla base dell’indagine è stato concepito, contrariamente all’uso invalso, senza che vi fossero teorie prefabbricate da “verificare”, ma solo due argomenti generali, capaci di coinvolgere e interessare gli intervistati: l’identità, intesa nel senso più ampio, e la natura. Da qui il titolo della ricerca, e dunque di questo libro. Con lo stesso spirito di rigore scientifico, le interviste sono state svolte esclusivamente in presenza, una modalità di lavoro certamente più lenta e faticosa ma superiore per qualità e attendibilità delle risposte. Il risultato è un testo unico per concezione, approccio e libertà di ricerca scientifica. Il contributo specifico "Radicamento territoriale e orientamento valoriale: uno studio comparato tra Italia e Argentina" focalizza l'interesse conoscitivo sulle dimensioni dell'appartenenza e della sfera valoriale di riferimento per i campioni dei due paesi osservati.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4768130
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact