RIASSUNTO Pur riconoscendo che come afferma Kevin Kelly, a condizione di riuscire a salvaguardare il lato umano, questo è probabilmente uno dei periodi storici migliori in cui essere nati, perché ad un costo molto basso, possiamo avvalerci di strumenti molto potenti, che ci permettono di sviluppare le nostre conoscenze, connessioni e relazioni, ovvero di realizzare il pieno sviluppo della persona umana, da ormai tanto, troppo tempo ripetiamo, e a ragione, che stiamo vivendo in un’epoca particolarmente difficile per il nostro Pianeta. Scienziati di ogni disciplina, uomini politici, artisti, tutti ribadiscono, apparentemente invano, lo stesso messaggio che prova ad allertarci rispetto ad abitudini e vizi mentali e fisici che stanno narcotizzando l’essere umano e la Madre Terra alla quale è imprescindibilmente legato. A fronte di questa emergenza, le teorie esclusivamente scientifiche non sembrano dare più risposte soddisfacenti e unendoci al numero in continua crescita di ricercatori che provano ad attingere ad antichi insegnamenti, non ancora de tutto scientificamente riconosciuti, cerchiamo incessantemente risposte quanto più universalmente compatibili, dimenticate da tanto ma presenti da sempre. ABSTRACT The Awakening of Mother Earth While recognizing that, as Kevin Kelly says, as long as we can safeguard the human side, this is probably one of the best times in history to be born – because at a very low cost we can make use of very powerful tools, which allow us to develop our knowledge, connections and relationships (that is to say, to achieve the full development of the human being) – for too long a time we have been repeating, and rightly so, that we are living in a particularly difficult time for our planet. Scientists of every discipline, politicians, artists, all repeat, apparently in vain, the same message – trying to alert us to behaviors and mental and physical vices that are stupefying the human being and Mother Earth, to whom man is inextricably linked. In the face of this emergency, exclusively scientific theories no longer seem to give satisfactory answers, and by joining the ever-growing number of researchers who try to draw on ancient teachings, not yet fully scientifically recognized, we are ceaselessly seeking answers that are as universally compatible as possible – forgotten for so long, but always present.

IL RISVEGLIO DELLA MADRE TERRA

Mariadomenica Lo Nostro
2020-01-01

Abstract

RIASSUNTO Pur riconoscendo che come afferma Kevin Kelly, a condizione di riuscire a salvaguardare il lato umano, questo è probabilmente uno dei periodi storici migliori in cui essere nati, perché ad un costo molto basso, possiamo avvalerci di strumenti molto potenti, che ci permettono di sviluppare le nostre conoscenze, connessioni e relazioni, ovvero di realizzare il pieno sviluppo della persona umana, da ormai tanto, troppo tempo ripetiamo, e a ragione, che stiamo vivendo in un’epoca particolarmente difficile per il nostro Pianeta. Scienziati di ogni disciplina, uomini politici, artisti, tutti ribadiscono, apparentemente invano, lo stesso messaggio che prova ad allertarci rispetto ad abitudini e vizi mentali e fisici che stanno narcotizzando l’essere umano e la Madre Terra alla quale è imprescindibilmente legato. A fronte di questa emergenza, le teorie esclusivamente scientifiche non sembrano dare più risposte soddisfacenti e unendoci al numero in continua crescita di ricercatori che provano ad attingere ad antichi insegnamenti, non ancora de tutto scientificamente riconosciuti, cerchiamo incessantemente risposte quanto più universalmente compatibili, dimenticate da tanto ma presenti da sempre. ABSTRACT The Awakening of Mother Earth While recognizing that, as Kevin Kelly says, as long as we can safeguard the human side, this is probably one of the best times in history to be born – because at a very low cost we can make use of very powerful tools, which allow us to develop our knowledge, connections and relationships (that is to say, to achieve the full development of the human being) – for too long a time we have been repeating, and rightly so, that we are living in a particularly difficult time for our planet. Scientists of every discipline, politicians, artists, all repeat, apparently in vain, the same message – trying to alert us to behaviors and mental and physical vices that are stupefying the human being and Mother Earth, to whom man is inextricably linked. In the face of this emergency, exclusively scientific theories no longer seem to give satisfactory answers, and by joining the ever-growing number of researchers who try to draw on ancient teachings, not yet fully scientifically recognized, we are ceaselessly seeking answers that are as universally compatible as possible – forgotten for so long, but always present.
9782343227627
9788893552134
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/4772492
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact