Il testo, a partire da alcuni prammenti testuali dell’Ordo divinorum officiorum ad usum Ecclesiae della cattedrale di Novara, datato al XIV secolo ma con tutta probabilità dipendente da un esemplare redatto tra il 1135 e il 1157, ricostruisce le strutture architettoniche e liturgiche della struttura occidentale della distrutta cattedrale di Novara, che includevano un protiro interno usato anche per il rito paraliturgico del Quem quaeritis. Attraverso i frammenti testuali e materiali, il caso novarese viene analizzato alla luce degli stimoli culturali ed artistici provenienti dall'area padana come da oltralpe.

Stantes super voltas ad altare sancti Michaelis. Frammenti testuali e materiali per il protiro interno e il Quem quaeritis nella cattedrale di Novara

Maddalena Vaccaro
2021

Abstract

Il testo, a partire da alcuni prammenti testuali dell’Ordo divinorum officiorum ad usum Ecclesiae della cattedrale di Novara, datato al XIV secolo ma con tutta probabilità dipendente da un esemplare redatto tra il 1135 e il 1157, ricostruisce le strutture architettoniche e liturgiche della struttura occidentale della distrutta cattedrale di Novara, che includevano un protiro interno usato anche per il rito paraliturgico del Quem quaeritis. Attraverso i frammenti testuali e materiali, il caso novarese viene analizzato alla luce degli stimoli culturali ed artistici provenienti dall'area padana come da oltralpe.
9788836649211
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4779389
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact