L'articolo si pone come introduzione al modo con cui Dante è stato recepito nella Russia dell'Ottocento e del Novecento in reazione agli interessi, che i letterati russi hanno mostrato intorno alle fasi e agli sviluppi dell'Umanesimo italiano, ciò anche e soprattutto sulla base dei giudizi espressi da Marx ed Engels su Dante e, più in generale, sulla storia italiana.

Dante e la Russia. Uno sguardo trasversale al Sommo Poeta

Alfonso Tortora
2022

Abstract

L'articolo si pone come introduzione al modo con cui Dante è stato recepito nella Russia dell'Ottocento e del Novecento in reazione agli interessi, che i letterati russi hanno mostrato intorno alle fasi e agli sviluppi dell'Umanesimo italiano, ciò anche e soprattutto sulla base dei giudizi espressi da Marx ed Engels su Dante e, più in generale, sulla storia italiana.
9788886854924
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4785352
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact