La seguente ricerca si inquadra in un progetto più ampio volto a favorire la Perspective Taking, in bambini dai 6 agli 11 anni di un Istituto Comprensivo nella provincia di Salerno, tramite la progettazione di un edugame, realizzato dal Dipartimento di Scienze Umane, Filosofiche e della Formazione dell’Università degli Studi di Salerno. La presa di prospettiva viene definita in letteratura come quella capacità cognitiva che permette la trasformazione spaziale del proprio punto di vista, grazie ad una prima inibizione di quest’ultima, a favore della prospettiva spaziale altrui. L’obiettivo dello studio è quello di presentare i risultati preliminari, rilevati dalla somministrazione dell’edugame e di una mobile application costruita sulla base del Circle Drawing Task utile per registrare la capacità di inibizione motoria. L’individuazione dell’eventuale esistenza di una relazione fra inibizione motoria e la PT permetterebbe di progettare metodologie didattiche atte a favorire lo sviluppo della PT attraverso l’esercizio dell’inibizione motoria e di conseguenza delle abilità scolastiche ad essa associate (come lettura, scrittura, calcolo e social skill). Da una prima analisi si registra una correlazione con tendenza positiva significativa tra l’età e i punteggi all’edugame e tra genere e alcuni task dell’edugame. Inoltre, si evidenzia una relazione positiva tra l’app che valuta l’inibizione motoria e alcuni items dei tasks dell’edugame. I dati sono in linea con la letteratura di riferimento e suggeriscono di continuare l’indagine, ampliando il campione e implementando una ricerca che coinvolga l’edugame e l’app non solo come strumenti di rilevazione ma anche come strategie didattiche per potenziare le abilità in esame.

Un prototipo di edugame per favorire lo sviluppo della presa di prospettiva in età scolare. Studio sulla relazione tra Perspective taking e inibizione motoria

Ilaria Viola
2021-01-01

Abstract

La seguente ricerca si inquadra in un progetto più ampio volto a favorire la Perspective Taking, in bambini dai 6 agli 11 anni di un Istituto Comprensivo nella provincia di Salerno, tramite la progettazione di un edugame, realizzato dal Dipartimento di Scienze Umane, Filosofiche e della Formazione dell’Università degli Studi di Salerno. La presa di prospettiva viene definita in letteratura come quella capacità cognitiva che permette la trasformazione spaziale del proprio punto di vista, grazie ad una prima inibizione di quest’ultima, a favore della prospettiva spaziale altrui. L’obiettivo dello studio è quello di presentare i risultati preliminari, rilevati dalla somministrazione dell’edugame e di una mobile application costruita sulla base del Circle Drawing Task utile per registrare la capacità di inibizione motoria. L’individuazione dell’eventuale esistenza di una relazione fra inibizione motoria e la PT permetterebbe di progettare metodologie didattiche atte a favorire lo sviluppo della PT attraverso l’esercizio dell’inibizione motoria e di conseguenza delle abilità scolastiche ad essa associate (come lettura, scrittura, calcolo e social skill). Da una prima analisi si registra una correlazione con tendenza positiva significativa tra l’età e i punteggi all’edugame e tra genere e alcuni task dell’edugame. Inoltre, si evidenzia una relazione positiva tra l’app che valuta l’inibizione motoria e alcuni items dei tasks dell’edugame. I dati sono in linea con la letteratura di riferimento e suggeriscono di continuare l’indagine, ampliando il campione e implementando una ricerca che coinvolga l’edugame e l’app non solo come strumenti di rilevazione ma anche come strategie didattiche per potenziare le abilità in esame.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/4813417
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact