Ioan Petru Culianu, ovvero la storia delle religioni come vita e come arte