Reclamo del debitore e decreto susseguente al ricorso al ricorso di fallimento