Vincenzo Vitiello e la preghiera al Dio possibile