Il pathos di Durkheim. Contingenza della società e auto-trascendimento individuale