La follia nella società e nella letteratura: il caso Pirandello