Morte di Dio, morte dell'Uomo e destino biopolitico