L’espressione “Indie di quaggiù”, coniata nel XVI secolo dal gesuita Michele Navarro, è diventata un cliché storiografico, che sta a designare l’arretratezza religiosa e culturale – oltre che economica e sociale – di un Mezzogiorno d’Italia, dove Cristo non è mai arrivato, essendo il luogo per eccellenza consacrato alla magia e alle superstizioni. All’esito di un confronto serrato con altre realtà europee – dalla Spagna al Galles, dall’Inghilterra alla Francia, dalla Scozia alla Germania, dal Portogallo all’Austria – ci si accorge, invece, che il Mezzogiorno non è l’unica India, ma un’India tra le Indie. Infatti, lo storico Jean Delumeau fa giustamente notare che “Indie dell’interno” è ormai «uno stereotipo pluriconfessionale», essendo utilizzato sia dai cattolici che dai protestanti. Insomma, non è un marchio che viene affibbiato solo all’Italia meridionale, ma anche al Delfinato e alle isole britanniche (Lancashire, Yorkshire, Devon, etc). Così stando le cose, il Mezzogiorno non è l’appendice e la periferia dell’Europa, dell’altra Europa – arretrata, arcaica e tradizionale –, ma fa parte integrante del Vecchio Continente.

Tra Europa e "Indie di quaggiù". Chiesa, religiosità e cultura popolare nel Mezzogiorno (secoli XV-XIX).

VISCARDI, Giuseppe Maria
2005

Abstract

L’espressione “Indie di quaggiù”, coniata nel XVI secolo dal gesuita Michele Navarro, è diventata un cliché storiografico, che sta a designare l’arretratezza religiosa e culturale – oltre che economica e sociale – di un Mezzogiorno d’Italia, dove Cristo non è mai arrivato, essendo il luogo per eccellenza consacrato alla magia e alle superstizioni. All’esito di un confronto serrato con altre realtà europee – dalla Spagna al Galles, dall’Inghilterra alla Francia, dalla Scozia alla Germania, dal Portogallo all’Austria – ci si accorge, invece, che il Mezzogiorno non è l’unica India, ma un’India tra le Indie. Infatti, lo storico Jean Delumeau fa giustamente notare che “Indie dell’interno” è ormai «uno stereotipo pluriconfessionale», essendo utilizzato sia dai cattolici che dai protestanti. Insomma, non è un marchio che viene affibbiato solo all’Italia meridionale, ma anche al Delfinato e alle isole britanniche (Lancashire, Yorkshire, Devon, etc). Così stando le cose, il Mezzogiorno non è l’appendice e la periferia dell’Europa, dell’altra Europa – arretrata, arcaica e tradizionale –, ma fa parte integrante del Vecchio Continente.
9788884981554
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/1063450
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact