Tramonto senza fine. L'Occidente politico di Hegel e Schmitt