La diffusione di Internet prosegue a ritmi elevati e le stime per il futuro confermano un trend ascendente. Eppure il suo andamento appare sempre più selettivo e la sua diffusione - non solo tra le diverse nazioni, ma anche fra la popolazione al loro interno - non è uniforme. Con un approccio squisitamente empirico e comparato, l'autore presenta all'attenzione della riflessione sociologica la questione del divario digitale, nella sua dimensione globale e nazionale, ponendo l'accento su uno dei rischi dell'era del digitale: l'esacerbarsi delle disuguaglianze sociali, culturali ed economiche tra i paesi e i gruppi sociali.

Il divario digitale. Internet e la cittadinanza elettronica

IORIO, Gennaro
2004

Abstract

La diffusione di Internet prosegue a ritmi elevati e le stime per il futuro confermano un trend ascendente. Eppure il suo andamento appare sempre più selettivo e la sua diffusione - non solo tra le diverse nazioni, ma anche fra la popolazione al loro interno - non è uniforme. Con un approccio squisitamente empirico e comparato, l'autore presenta all'attenzione della riflessione sociologica la questione del divario digitale, nella sua dimensione globale e nazionale, ponendo l'accento su uno dei rischi dell'era del digitale: l'esacerbarsi delle disuguaglianze sociali, culturali ed economiche tra i paesi e i gruppi sociali.
9788887239287
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/1067580
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact