Ammessa l'analisi degli indizi preesistenti ma sottovalutati dai giudizi di condanna