Considerazioni sulla recente normativa in tema di violenza negli stadi (l.377/2001): un 'calcio'ai teppisti e du ai principi dello stato di diritto