Il lavoro analizza la teoria weberiana del potere e della legittimità dal punto di vista dell’ubbidienza individuale. L’ubbidienza viene caratterizzata come uno degli elementi cruciali per la comprensione della «scienza dell’uomo» weberiana, riprendendo e sviluppando una linea di ricerca avviata in Germania dagli studi di Wilhelm Hennis. La chiave interpretativa dell’ubbidienza, esaminata nei suoi risvolti etici, religiosi e antropologici, consente di portare alla luce la complessa natura relazionale del concetto di potere e i nodi teorici irrisolti contenuto nella teorizzazione della legittimità in Max Weber. La stessa concezione della razionalizzazione politico-giuridica occidentale rivela una trama più articolata alla luce della centralità del problema dell’ubbidienza nellla visione weberiana della socialità umana e del suo rapporto con i concetti di «disciplina» «personalità».

Perché gli uomini ubbidiscono. Max Weber e l'analisi della socialità umana

D'ATTORRE, ALFREDO
2004

Abstract

Il lavoro analizza la teoria weberiana del potere e della legittimità dal punto di vista dell’ubbidienza individuale. L’ubbidienza viene caratterizzata come uno degli elementi cruciali per la comprensione della «scienza dell’uomo» weberiana, riprendendo e sviluppando una linea di ricerca avviata in Germania dagli studi di Wilhelm Hennis. La chiave interpretativa dell’ubbidienza, esaminata nei suoi risvolti etici, religiosi e antropologici, consente di portare alla luce la complessa natura relazionale del concetto di potere e i nodi teorici irrisolti contenuto nella teorizzazione della legittimità in Max Weber. La stessa concezione della razionalizzazione politico-giuridica occidentale rivela una trama più articolata alla luce della centralità del problema dell’ubbidienza nellla visione weberiana della socialità umana e del suo rapporto con i concetti di «disciplina» «personalità».
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/1068675
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact