L’articolo pone in evidenza l’importanza dell’opera di traduttore dell’arcivescovo Alfano per la storia della Scuola medica salernitana. L’ampia analisi perviene alla proposta di una individuaizione del dedicatario e ad una precisazione della data di composizione del suo Premnon physicon.

Il Prologo di Alfano al "De natura hominis" di Nemesio

CHIRICO, Irene
2003

Abstract

L’articolo pone in evidenza l’importanza dell’opera di traduttore dell’arcivescovo Alfano per la storia della Scuola medica salernitana. L’ampia analisi perviene alla proposta di una individuaizione del dedicatario e ad una precisazione della data di composizione del suo Premnon physicon.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/1068879
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact