Il saggio evidenzia le possibili risposte dell'ordinamento dinanzi alle domande incessanti poste dalla ricerca scientifica. A giudizio dell'autrice tre sono i modelli: il diritto che rifiuta la tecnologia; quello che attende, non offrendo risposte immediate, anche nella consapevolezza che si tratta di argomenti in continua evoluzione; e, infine, il diritto che accoglie, disciplinando le innovazioni sottoposte alla sua attenzione.

RICERCA SCIENTIFICA, CONSENSO, TUTELLA DELLA PERSONA

AUTORINO, Elvira
2006

Abstract

Il saggio evidenzia le possibili risposte dell'ordinamento dinanzi alle domande incessanti poste dalla ricerca scientifica. A giudizio dell'autrice tre sono i modelli: il diritto che rifiuta la tecnologia; quello che attende, non offrendo risposte immediate, anche nella consapevolezza che si tratta di argomenti in continua evoluzione; e, infine, il diritto che accoglie, disciplinando le innovazioni sottoposte alla sua attenzione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/1553635
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact