Il volume è la prima monografia in francese dedicata alla riflessione di Jean Starobinski. Esso individua l’unità profonda del pensiero del pensatore ginevrino e ne esamina gli aspetti più importanti. Attraverso lo studio degli scritti di Starobinski sulle origini del totalitarismo, sull’opposizione tra linguaggio scientifico e linguaggio estetico, sull’opera in quanto esperienza, sull’etica dell’ermeneutica, sull’eredità dei Lumi, il libro mostra l’esigenza pratico-morale fondamentale che anima la produzione di Starobinski, insistendo in particolare sulle idee di “relazione al presente”, di “alterità” e di “responsabilità” critica.

Jean Starobinski. L’apprentissage du regard

COLANGELO, Carmelo
2004

Abstract

Il volume è la prima monografia in francese dedicata alla riflessione di Jean Starobinski. Esso individua l’unità profonda del pensiero del pensatore ginevrino e ne esamina gli aspetti più importanti. Attraverso lo studio degli scritti di Starobinski sulle origini del totalitarismo, sull’opposizione tra linguaggio scientifico e linguaggio estetico, sull’opera in quanto esperienza, sull’etica dell’ermeneutica, sull’eredità dei Lumi, il libro mostra l’esigenza pratico-morale fondamentale che anima la produzione di Starobinski, insistendo in particolare sulle idee di “relazione al presente”, di “alterità” e di “responsabilità” critica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/1635431
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact