Il volume indaga la personalità complessa di Ascanio Filomarino protagonista ambiguo e discusso ai tempi della rivolta di Masaniello. La sua residenza in San Giovanni Maggiore a Napoli custodiva una quadreria invidiabile, messa insieme in buona parte a Roma, dove il cardinale soggiornò fino al 1641, ricoprendo incarichi di rilievo alla corte di Urbano VIII. Grazie al ritrovamento della contabilità del prelato e a numerosi documenti inediti, prende corpo la trama fitta di relazioni con artisti del calibro di Simon Vouet, Valentin, Nicolas Poussin, Francesco Borromini, François Du Quesnoy, Andrea Bolgi. Una indagine mirata originale ricostruisce la dispersione della raccolta del cardinale Del Monte, l'acquisto del San Francesco di Caravaggio e, più in generale, le vicende intricate di passaggi di proprietà di una collezione che ha segnato la storia della committenza europea del XVII secolo.

La collezione del cardinale Ascanio Filomarino. Pittura, scultura e mercato dell’arte tra Roma e Napoli nel Seicento

LORIZZO, Loredana
2006

Abstract

Il volume indaga la personalità complessa di Ascanio Filomarino protagonista ambiguo e discusso ai tempi della rivolta di Masaniello. La sua residenza in San Giovanni Maggiore a Napoli custodiva una quadreria invidiabile, messa insieme in buona parte a Roma, dove il cardinale soggiornò fino al 1641, ricoprendo incarichi di rilievo alla corte di Urbano VIII. Grazie al ritrovamento della contabilità del prelato e a numerosi documenti inediti, prende corpo la trama fitta di relazioni con artisti del calibro di Simon Vouet, Valentin, Nicolas Poussin, Francesco Borromini, François Du Quesnoy, Andrea Bolgi. Una indagine mirata originale ricostruisce la dispersione della raccolta del cardinale Del Monte, l'acquisto del San Francesco di Caravaggio e, più in generale, le vicende intricate di passaggi di proprietà di una collezione che ha segnato la storia della committenza europea del XVII secolo.
9788851003753
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/1654447
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact