Troppo spesso la condizione umana è stata oggetto di un’antropologia a carattere moraleggiante e umanistico. Il volume cerca invece di ricondurre tale condizione ai molti e irriducibili piani in cui si svolge la nostra vita, facendo così dell’antropologia una teoria dell’esperienza che riprende in termini nuovi l’antica vocazione enciclopedica del filosofare. I percorsi proposti vertono su tre nozioni: il confine, la materia segnata, la massa. Essi sono autonomi eppure collegati da intimi richiami interni, a guisa di un cammino che non ha altra meta se non l’attraversamento stesso. Cioè una migliore comprensione dei nostri modi plurali di essere al mondo.

Al confine. Escursioni sulla condizione umana

RUSSO, MARCO
2007

Abstract

Troppo spesso la condizione umana è stata oggetto di un’antropologia a carattere moraleggiante e umanistico. Il volume cerca invece di ricondurre tale condizione ai molti e irriducibili piani in cui si svolge la nostra vita, facendo così dell’antropologia una teoria dell’esperienza che riprende in termini nuovi l’antica vocazione enciclopedica del filosofare. I percorsi proposti vertono su tre nozioni: il confine, la materia segnata, la massa. Essi sono autonomi eppure collegati da intimi richiami interni, a guisa di un cammino che non ha altra meta se non l’attraversamento stesso. Cioè una migliore comprensione dei nostri modi plurali di essere al mondo.
9788884836113
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/1740887
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact