Questo studio analizza la relazione tra età e fosforemia in un campione di popolazione con età adulta. I dati indicano che la fosforemia diminuisce col progredire dell’età. Tale diminuzione differisce tra uomini e donne: progressiva senza interruzioni negli uomini; progressiva fino al climaterio nelle donne, seguita da un transitorio aumento e quindi dalla ripresa della riduzione progressiva. I dati indicano che la riduzione della fosforemia associata all’età è dovuta a modifiche nel riassorbimento massimale di fosforo nel tubulo prossimale renale (TmP/GFR). Dati di studi precedenti suggeriscono che le opposte influenze sul TmP/GFR di ormone della crescita (stimolo) ed estrogeni (inibizione) determinino le modifiche con l’età di TmP/GFR e fosforemia. La relazione inversa tra età e fosforemia porta ad ipotizzare che, in presenza di un disordine che aumenti i valori di fosforemia, la frequenza di iperfosforemia dovrebbe essere maggiore nei giovani rispetto agli anziani perché questi, in condizioni di salute, hanno fosforemia più bassa.

AGE, RENAL TUBULAR PHOSPHATE RESORPTION, AND SERUM PHOSPHATE LEVELS IN ADULTS

CIRILLO, Massimo;CIACCI, Carolina;
2008-01-01

Abstract

Questo studio analizza la relazione tra età e fosforemia in un campione di popolazione con età adulta. I dati indicano che la fosforemia diminuisce col progredire dell’età. Tale diminuzione differisce tra uomini e donne: progressiva senza interruzioni negli uomini; progressiva fino al climaterio nelle donne, seguita da un transitorio aumento e quindi dalla ripresa della riduzione progressiva. I dati indicano che la riduzione della fosforemia associata all’età è dovuta a modifiche nel riassorbimento massimale di fosforo nel tubulo prossimale renale (TmP/GFR). Dati di studi precedenti suggeriscono che le opposte influenze sul TmP/GFR di ormone della crescita (stimolo) ed estrogeni (inibizione) determinino le modifiche con l’età di TmP/GFR e fosforemia. La relazione inversa tra età e fosforemia porta ad ipotizzare che, in presenza di un disordine che aumenti i valori di fosforemia, la frequenza di iperfosforemia dovrebbe essere maggiore nei giovani rispetto agli anziani perché questi, in condizioni di salute, hanno fosforemia più bassa.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/3080956
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? 37
  • Scopus 83
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 80
social impact