Il presente lavoro analizza alcuni concetti relativi al problema della calibrazione nelle reti idriche a maglie chiuse, fornendo, per essi, le possibili esemplificazioni e risoluzioni. Allo scopo, si identificano a priori le condizioni teoriche affinché la calibrazione abbia una soluzione e, nel caso di esistenza di essa, si forniscono le tecniche per ottenere stime statisticamente efficienti. Si presentano alcune applicazioni in cui la stima del coefficiente di scabrezza viene effettuata utilizzando un Filtro di Kalman Esteso (EKF), mediante una tecnica proposta inizialmente da Todini [1999], estesa a differenti tipologie di reti idriche.

Alcuni concetti relativi al problema della calibrazione nelle reti idriche a maglie chiuse

BELARDI, GIUSEPPE;VILLANI, Paolo
2010

Abstract

Il presente lavoro analizza alcuni concetti relativi al problema della calibrazione nelle reti idriche a maglie chiuse, fornendo, per essi, le possibili esemplificazioni e risoluzioni. Allo scopo, si identificano a priori le condizioni teoriche affinché la calibrazione abbia una soluzione e, nel caso di esistenza di essa, si forniscono le tecniche per ottenere stime statisticamente efficienti. Si presentano alcune applicazioni in cui la stima del coefficiente di scabrezza viene effettuata utilizzando un Filtro di Kalman Esteso (EKF), mediante una tecnica proposta inizialmente da Todini [1999], estesa a differenti tipologie di reti idriche.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/3094697
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact