La storia di una forma poetica particolarmente obbligata, la sestina, dalle sue origini provenzali fino ai suoi esiti estremi novecenteschi, con un particolare riguardo alle incarnazioni della forma in Dante e in Francesco Petrarca.

La furia della sintassi. La sestina in Italia

FRASCA, Gabriele
1992

Abstract

La storia di una forma poetica particolarmente obbligata, la sestina, dalle sue origini provenzali fino ai suoi esiti estremi novecenteschi, con un particolare riguardo alle incarnazioni della forma in Dante e in Francesco Petrarca.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/3114252
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact