L'articolo ricostruisce, sulla base del processo variantistico attestato dallo scartafaccio della canzone petrarchesca (e delle postille d'autore ivi contenute), nonché delle testimonianze paleografiche e codicologiche del "codice degli abbozzi", che contiene tale scartafaccio, le vicende redazionali del "fragmentum", rilevandone le strette connessioni con l'elaborazione di un altro importante testo del Canzoniere, la canzone 268.

Appunti in margine alla canzone "Amor, se vuo' ch'i' torni al giogo anticho" (R.V.F. 270)

PAOLINO, Laura
1994

Abstract

L'articolo ricostruisce, sulla base del processo variantistico attestato dallo scartafaccio della canzone petrarchesca (e delle postille d'autore ivi contenute), nonché delle testimonianze paleografiche e codicologiche del "codice degli abbozzi", che contiene tale scartafaccio, le vicende redazionali del "fragmentum", rilevandone le strette connessioni con l'elaborazione di un altro importante testo del Canzoniere, la canzone 268.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/3119825
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact