Superato l'anno Mille, gli intellettuali europei riannodarono i fili sparsi del dialogo con gli antichi, rimasto a lungo silente, e questo processo costituì presupposto della nuova civiltà umanistica. Il presente lavoro realizza, con alcune rilevanti innovazioni testuali, la prima edizione critica con traduzione del "Premnon physicon", l’opera con la quale Alfano trasferì nella cultura dell’Occidente latino e volgare il pensiero scientifico di Nemesio. La gloria letteraria del grande Arcivescovo di Salerno è prevalentemente legata – negli ultimi due secoli – alla diffusione dei suoi Carmi. Non sempre era stato così nei secoli immediatamente successivi alla sua morte, durante i quali si era compresa invece la funzione più feconda da lui esercitata, che in questa ricerca viene recuperata.. Nella ricca introduzione premessa al testo si sottolinea il contributo che Alfano recò alla storia del naturalismo scientifico, contribuendo alle premesse della nuova concezione dell’uomo, frutto maturo dell’Umanesimo europeo.

Alfano I, Premnon Physicon

CHIRICO, IRENE
2011

Abstract

Superato l'anno Mille, gli intellettuali europei riannodarono i fili sparsi del dialogo con gli antichi, rimasto a lungo silente, e questo processo costituì presupposto della nuova civiltà umanistica. Il presente lavoro realizza, con alcune rilevanti innovazioni testuali, la prima edizione critica con traduzione del "Premnon physicon", l’opera con la quale Alfano trasferì nella cultura dell’Occidente latino e volgare il pensiero scientifico di Nemesio. La gloria letteraria del grande Arcivescovo di Salerno è prevalentemente legata – negli ultimi due secoli – alla diffusione dei suoi Carmi. Non sempre era stato così nei secoli immediatamente successivi alla sua morte, durante i quali si era compresa invece la funzione più feconda da lui esercitata, che in questa ricerca viene recuperata.. Nella ricca introduzione premessa al testo si sottolinea il contributo che Alfano recò alla storia del naturalismo scientifico, contribuendo alle premesse della nuova concezione dell’uomo, frutto maturo dell’Umanesimo europeo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/3121442
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact