l'articolo ripercorre gli snodi teorici più significativi della simulazione iconica messa in atto dai media tradizionali (fotografia, cinema, televisione) e dai nuovi media, argomentando la progressiva simulacrizzazione dell'immagine e rarefazione del referente nel passaggio dall'icona fotografica a quella deleuziana del cinema moderno fino ad arrivare agli esiti dell'icona di sintesi prodotta da un calcolo numerico e dunque caratterizzata da un grado massimo di autoreferenzialità.

La frattura epistemologica della simulazione: verso l’autoreferenzialità del reale

SALZANO, Diana
1995

Abstract

l'articolo ripercorre gli snodi teorici più significativi della simulazione iconica messa in atto dai media tradizionali (fotografia, cinema, televisione) e dai nuovi media, argomentando la progressiva simulacrizzazione dell'immagine e rarefazione del referente nel passaggio dall'icona fotografica a quella deleuziana del cinema moderno fino ad arrivare agli esiti dell'icona di sintesi prodotta da un calcolo numerico e dunque caratterizzata da un grado massimo di autoreferenzialità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/3249677
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact