Ancora su Gesualdo. A proposito di un libro recente