Nel volume si presentano alcune riflessioni relative alle caratteristiche delle trasformazioni che le tecnologie digitali stanno inducendo o possono indurre nei processi comunicativi e formativi al fine di migliorare la qualità degli apprendimenti. La conoscenza è una risorsa essenziale, determinante ed è quindi necessario da parte di ogni singola istituzione scolastica pianificare e sviluppare strategie integrate, interventi e percorsi di formazione che forniscano strumenti culturali adeguati per la decodifica, l’analisi, l’interpretazione e la comprensione del mondo. Il testo si rivolge a tutti coloro che, operando nel campo della formazione, debbano o vogliano compiere un approfondimento o un confronto sui temi proposti. L’azione didattica non può essere separata dal fare ricerca, le due dimensioni viaggiano sinergicamente insieme poiché il fare formazione è anche costante azione di ricerca sul campo sostenuta da valide e precise matrici teoriche. Per queste ragioni, gli argomenti sono analizzati tentando di focalizzare l’attenzione sugli incroci/intersezioni tra le tecnologie e il processo di formazione, tra l’utilizzo di sussidi/strumenti innovativi e il senso, il significato dell’atto educativo al fine di offrire un’agile sintesi introduttiva che, pur prospettando le potenzialità e le opportunità offerte dalle nuove tecnologie, propone ben precisi itinerari operativi e di sviluppo.

DIDATTICA E TECNOLOGIE DIGITALI. Metodologie, strumenti, percorsi

MARZANO, ANTONIO
2012-01-01

Abstract

Nel volume si presentano alcune riflessioni relative alle caratteristiche delle trasformazioni che le tecnologie digitali stanno inducendo o possono indurre nei processi comunicativi e formativi al fine di migliorare la qualità degli apprendimenti. La conoscenza è una risorsa essenziale, determinante ed è quindi necessario da parte di ogni singola istituzione scolastica pianificare e sviluppare strategie integrate, interventi e percorsi di formazione che forniscano strumenti culturali adeguati per la decodifica, l’analisi, l’interpretazione e la comprensione del mondo. Il testo si rivolge a tutti coloro che, operando nel campo della formazione, debbano o vogliano compiere un approfondimento o un confronto sui temi proposti. L’azione didattica non può essere separata dal fare ricerca, le due dimensioni viaggiano sinergicamente insieme poiché il fare formazione è anche costante azione di ricerca sul campo sostenuta da valide e precise matrici teoriche. Per queste ragioni, gli argomenti sono analizzati tentando di focalizzare l’attenzione sugli incroci/intersezioni tra le tecnologie e il processo di formazione, tra l’utilizzo di sussidi/strumenti innovativi e il senso, il significato dell’atto educativo al fine di offrire un’agile sintesi introduttiva che, pur prospettando le potenzialità e le opportunità offerte dalle nuove tecnologie, propone ben precisi itinerari operativi e di sviluppo.
9788882329952
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/3877983
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact