In quest'opera il filosofo tedesco Hans Blumenberg affronta la storia di alcune metafore fondamentali che hanno caratterizzato il pensiero occidentale.Tali metafore (la “nuda” verità, il mondo come “terra incognita”) sono “assolute”, in quanto originarie, radicate nel mondo della vita e irriducibili a un contenuto concettuale, e rispecchiano l’atteggiamento di fronte alla totalità del reale che ogni cultura elabora a partire da immagini di provenienza mitologica. La presente edizione è una revisione completa e integrativa della traduzione del volume di Hans Blumenberg effettuata da Maria Vittoria Serra Hansberg nel 1969 per il Mulino.

H. Blumenberg, Paradigmi per una metaforologia

RUSSO, MARCO
2009-01-01

Abstract

In quest'opera il filosofo tedesco Hans Blumenberg affronta la storia di alcune metafore fondamentali che hanno caratterizzato il pensiero occidentale.Tali metafore (la “nuda” verità, il mondo come “terra incognita”) sono “assolute”, in quanto originarie, radicate nel mondo della vita e irriducibili a un contenuto concettuale, e rispecchiano l’atteggiamento di fronte alla totalità del reale che ogni cultura elabora a partire da immagini di provenienza mitologica. La presente edizione è una revisione completa e integrativa della traduzione del volume di Hans Blumenberg effettuata da Maria Vittoria Serra Hansberg nel 1969 per il Mulino.
9788860302908
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/3879955
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact