Progettare un piccolo edificio in un’area estremamente significativa della città di Salerno è il tema di sperimentazione progettuale proposto agli studenti del corso di Architettura e Composizione architettonica I negli anni accademici 2007/2008 e 2008/2009, i cui risultati sono proposti nella presente pubblicazione. Si tratta di un tema di piccola dimensione, ma di grande delicatezza e difficoltà, nel quale gli studenti iscritti al secondo anno del corso di laurea in Ingegneria Edile–Architettura della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Salerno hanno affrontato, per la prima volta nel loro corso di studi, l’impegno posto da un progetto di architettura, e per di più all'interno di un contesto urbano particolarmente sensibile. Coerentemente con le finalità didattiche complessive del corso di laurea, l’obiettivo generale del corso di Architettura e Composizione architettonica I è stato quello di fornire agli studenti una conoscenza di base dell’Architettura e della Composizione architettonica, attraverso la proposta di un metodo prima di lettura ed interpretazione dell’architettura, considerata attraverso le forme geometriche fondamentali che la compongono, e poi di prefigurazione dello spazio architettonico come sintesi di un processo che considera l’architettura in relazione alla sua forma, alla sua funzione, al suo significato e al contesto nel quale si colloca.

Poetica del frammento. Progetti per la ricomposizione di una quinta urbana sul Lungomare Trieste a Salerno

VANACORE, Roberto
2012

Abstract

Progettare un piccolo edificio in un’area estremamente significativa della città di Salerno è il tema di sperimentazione progettuale proposto agli studenti del corso di Architettura e Composizione architettonica I negli anni accademici 2007/2008 e 2008/2009, i cui risultati sono proposti nella presente pubblicazione. Si tratta di un tema di piccola dimensione, ma di grande delicatezza e difficoltà, nel quale gli studenti iscritti al secondo anno del corso di laurea in Ingegneria Edile–Architettura della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Salerno hanno affrontato, per la prima volta nel loro corso di studi, l’impegno posto da un progetto di architettura, e per di più all'interno di un contesto urbano particolarmente sensibile. Coerentemente con le finalità didattiche complessive del corso di laurea, l’obiettivo generale del corso di Architettura e Composizione architettonica I è stato quello di fornire agli studenti una conoscenza di base dell’Architettura e della Composizione architettonica, attraverso la proposta di un metodo prima di lettura ed interpretazione dell’architettura, considerata attraverso le forme geometriche fondamentali che la compongono, e poi di prefigurazione dello spazio architettonico come sintesi di un processo che considera l’architettura in relazione alla sua forma, alla sua funzione, al suo significato e al contesto nel quale si colloca.
9788897821304
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/3880918
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact