Lacan, Marx e il sintomo