A proposito di un raro caso di ustione combinata termica e chimica