L'accordo collettivo dei calciatori di serie A del 7 agosto 2012:spunti di riflessione