La refrigerazione magnetica come alternativa alla compressione di vapore