Nella storia del 900 argentino la morte prematura ha innalzato alla categoria di ‘mito moderno’ un certo numero di personaggi pubblici, primo fra tutti Eva Perón, morta a soli 33 anni dopo una rapida e struggente malattia, tanto che il funerale si è trasformato in evento apocalittico con scene di disperazione e di autolesionismo. Molti romanzi e biografie, partendo da giornali d’epoca e testimonianze dirette, hanno fatto di quel funerale l’evento centrale del loro narrare, e persino testi apparentemente estranei e lontani dalla referenzialità storica, come “Los funerales de la Mamá Grande” di Gabriel García Márquez, nascondono dietro l’iperbole e la magia la ‘vera storia’ di Eva Perón e dei suoi funerali.

Funerali apocalittici da Evita a la Mamá Grande

GRILLO, Rosa Maria
2013

Abstract

Nella storia del 900 argentino la morte prematura ha innalzato alla categoria di ‘mito moderno’ un certo numero di personaggi pubblici, primo fra tutti Eva Perón, morta a soli 33 anni dopo una rapida e struggente malattia, tanto che il funerale si è trasformato in evento apocalittico con scene di disperazione e di autolesionismo. Molti romanzi e biografie, partendo da giornali d’epoca e testimonianze dirette, hanno fatto di quel funerale l’evento centrale del loro narrare, e persino testi apparentemente estranei e lontani dalla referenzialità storica, come “Los funerales de la Mamá Grande” di Gabriel García Márquez, nascondono dietro l’iperbole e la magia la ‘vera storia’ di Eva Perón e dei suoi funerali.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4014252
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact