Il volume vuole rappresentare un utile strumento di orientamento per quanti approcciano per la prima volta le tematiche trattate e per quanti sentono la necessità di dare maggiore coerenza alla relazione teoria-prassi, di fare chiarezza su alcuni concetti che, in ambito formativo, costituiscono la base della relazione educativa. Il nucleo generativo del lavoro è rappresentato dal concetto di competenza. Una lunga fase della ricerca sull’apprendimento si è rivolta alla sua definizione e alla sua oggettiva valutazione contribuendo, in tal modo, oltre che ad affermarne un ruolo autonomo all’interno dei processi formativi, anche ad avviare un vivace dibattito scientifico intorno al modo di tradurre/organizzare/codificare le forme e le metodologie di accesso alla conoscenza. L’approccio per competenze sta condizionando radicalmente le pratiche pedagogiche ampliando/amplificando le esperienze sul campo e producendo una significativa innovazione dell’azione didattica, dell’organizzazione delle attività, delle tecniche/tecnologie utilizzate. Per queste ragioni siamo convinti che il compito fondamentale di ogni (futuro) insegnante sia quello di ideare, realizzare, valutare percorsi formativi che, favorendo lo sviluppo di apprendimenti significativi e duraturi, siano in grado di sviluppare/attivare nello studente l’autonomo processo di costruzione delle competenze. Per le stesse ragioni abbiamo dedicato le nostre riflessioni all’approfondimento di alcuni argomenti (la comunicazione, la progettazione, l’organizzazione, la valutazione) che, a nostro modo di vedere, costituiscono le questioni cruciali e prioritarie che oggi la scuola si trova ad affrontare e a dover efficacemente risolvere.

L’azione d’insegnamento per lo sviluppo di competenze

MARZANO, ANTONIO
2013

Abstract

Il volume vuole rappresentare un utile strumento di orientamento per quanti approcciano per la prima volta le tematiche trattate e per quanti sentono la necessità di dare maggiore coerenza alla relazione teoria-prassi, di fare chiarezza su alcuni concetti che, in ambito formativo, costituiscono la base della relazione educativa. Il nucleo generativo del lavoro è rappresentato dal concetto di competenza. Una lunga fase della ricerca sull’apprendimento si è rivolta alla sua definizione e alla sua oggettiva valutazione contribuendo, in tal modo, oltre che ad affermarne un ruolo autonomo all’interno dei processi formativi, anche ad avviare un vivace dibattito scientifico intorno al modo di tradurre/organizzare/codificare le forme e le metodologie di accesso alla conoscenza. L’approccio per competenze sta condizionando radicalmente le pratiche pedagogiche ampliando/amplificando le esperienze sul campo e producendo una significativa innovazione dell’azione didattica, dell’organizzazione delle attività, delle tecniche/tecnologie utilizzate. Per queste ragioni siamo convinti che il compito fondamentale di ogni (futuro) insegnante sia quello di ideare, realizzare, valutare percorsi formativi che, favorendo lo sviluppo di apprendimenti significativi e duraturi, siano in grado di sviluppare/attivare nello studente l’autonomo processo di costruzione delle competenze. Per le stesse ragioni abbiamo dedicato le nostre riflessioni all’approfondimento di alcuni argomenti (la comunicazione, la progettazione, l’organizzazione, la valutazione) che, a nostro modo di vedere, costituiscono le questioni cruciali e prioritarie che oggi la scuola si trova ad affrontare e a dover efficacemente risolvere.
9788861521810
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4015253
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact