Full arch a carico immediato: scelta alternativa o trattamento obbligatorio?