Il ruolo dell'omonimia e della polisemia nell'accesso lessicale