L'Italia vista dalla Francia. A proposito del taccuino di Giuseppe De Nittis